Teglio, enogastronomia, cultura e natura. Domani e domenica

I MENÙ DEL PIZZOCCHERO D’ORO E I CAMPI DI GRANO SARACENO IN FIORE PER L’ESORDIO DI “SAPORI D’AUTUNNO A TEGLIO” - Primo dei 13 weekend del gusto
grano saraceno

Sul finire dell’estate, in una Valtellina che si tinge di mille colori, torna l’atteso appuntamento con “Sapori d’autunno a Teglio”, tredici weekend per cinque diversi menù dedicati ai funghi, alla cacciagione e ai sapori autunnali. Tante varianti, nei piatti e nei prodotti tipici, e un protagonista assoluto, i Pizzoccheri, cucinati secondo l’antica ricetta. Com’è tradizione, i ristoratori tellini, oltre a definire i menù, hanno allestito un programma di eventi collaterali per rallegrare e allungare il soggiorno degli appassionati del buon cibo. Per battezzare l’esordio del “Pizzocchero d’oro”, protagonista per quattro weekend a settembre, l’Associazione per la coltura del grano saraceno di Teglio ha organizzato per domenica 8 “I giorni del grano saraceno”: visite al mulino Menaglio a partire dalle ore 9, degustazioni delle ‘frittole di Teglio’, dimostrazioni delle diverse lavorazioni e la relazione dal titolo “Cibi del territorio tra passato e presente”, excursus storico sulle abitudini alimentari contadine, dall’uso del grano saraceno fino alla trasformazione di alcune pietanze tradizionali in richiamo turistico. A fare da contorno lo spettacolo dei campi di grano saraceno in fiore: una gioia per gli occhi.

La cerimonia d’inaugurazione di domani alle ore 11.30, nel giardino di Palazzo Piatti Reghenzani, alla presenza di autorità e organizzatori, darà ufficialmente il via ai weekend del gusto. A pranzo e a cena, domani e domenica, in dieci ristoranti e in due agriturismo si potrà scegliere tra il menù del ‘Pizzocchero d’oro’ e quello dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio: cambiano antipasti, secondi e dessert ma non il primo piatto. Tanti gli eventi collaterali per animare le giornate e per valorizzare Teglio con il suo patrimonio storico-architettonico: si potrà scegliere tra i gonfiabili per i bambini, i mercatini e le visite guidate con partenza alle ore 11 dall’Ufficio turistico.

 

L’iniziativa promossa dai ristoratori di Teglio, e sostenuta dal Comune, con la collaborazione del Consorzio Turistico Media Valtellina, vede la partecipazione dell’Accademia del Pizzocchero, dell’Associazione per la coltura del grano saraceno di Teglio e di tutti gli altri gruppi e sodalizi del paese. Date, menù, ristoranti ed eventi collaterali sono elencati sul sito internet www.saporidautunnoteglio.it e per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Turistico di Teglio (0342 782000). Per prenotare pranzi o cene è consigliabile contattare i ristoranti e gli agriturismo.

Enogastronomia